Come far crescere i capelli corti

Avete i capelli corti e volete farli crescere? ecco i consigli…

Se siete stanche del classico taglio corto, che a lungo andare -diciamocelo pure- stanca, l’acconciatura lunga è quella più adatta, soprattutto se desideri un taglio di capelli più femminile. Esistono perciò degli accorgimenti che consentono di far crescere i capelli corti, anche se occorre tanta pazienza soprattutto se si considerano due cose: la prima è che i capelli crescono mediamente poco più di 1 cm al mese, mentre la seconda è che al momento non sono disponibili prodotti in grado di stimolare la crescita dei capelli. Perciò, per ottenere risultati visibili, occorre mediamente un anno. A patto che si seguano semplici accorgimenti e che ci si affidi ad un parrucchiere in grado di darvi le giuste dritte in termini di cambio del look.

Vediamo quindi come far crescere i capelli corti. Se in fase iniziale, il vostro look presenta capelli pesanti davanti e pari dietro, non aspettatevi subito miracoli. Bisognerà, infatti, passare prima ad un taglio intermedio. Quale taglio scegliere? Fidatevi sempre dei consigli del vostro parrucchiere di fiducia, anche se in questa fase molte donne preferiscono un taglio di capelli detto a gradini, né lungo né corto, in modo da gestire meglio la fase di transizione. Nel giro di qualche mese vedrete il vostro caschetto corto diventare sempre più lungo, ma dovrete prestare molta attenzione evitando la comparsa delle doppie punte che vanno sempre e comunque sfoltite ogni 8-10 settimane.

In fase iniziale, prendersi cura dei capelli corti è decisamente facile, ma una volta cresciuti occorrerà prestare maggiore attenzione. Perciò, pettinateli con un pettine a denti larghi, possibilmente in legno, in modo da eliminare i nodi. Dopodiché, utilizzate shampoo e balsamo consigliati dal vostro parrucchiere e aggiungete in uno dei tre shampoo settimanali qualche goccia d’olio per capelli, in modo da renderli più lucenti e più sani. In questo modo allontanerete la comparsa delle doppie punte.

Per far crescere i capelli in maniera più sana, bisogna tenere conto anche di una fase come l’asciugatura: prima di tutto togli l’acqua in eccesso e non utilizzare mai il phon sui capelli grondanti. Perciò, prendi un asciugamano e asciugali a testa in giù, massaggiandoli delicatamente. Dopodiché, avvicina il phon, ma non al massimo, partendo sempre dalle radici alle punte, nel senso della fibra capillare.

Come far crescere i capelli corti
Come far crescere i capelli corti

Precedente Dicono di noi Successivo Come far crescere i capelli senza doppie punte